Il concetto è semplice, la gru è una macchina e deve rispondere a determinati principi dettati dalla Direttiva Macchine 2006/42/CE. Questo per garantire che l'utilizzatore di un apparecchio marcato CE, che lo utilizzi nel rispetto delle istruzioni d'uso, non possa in alcun modo mettere a rischio la propria salute e sicurezza. Per garantire questo negli apparecchi di sollevamento però non possiamo fermarci alla macchina, perché la stessa durante il suo esercizio scarica una reazione sulla struttura di sostegno, che dovrà quindi resistere a tale sforzo. La EN 1090-1:2008+A1/2011 detta i principi e le linee guida per la realizzazione di queste strutture che, se realizzate in conformità a tale norma, garantiscono la stabilità dell'opera, principio essenziale di sicurezza.

Quali sono le strutture che dovranno riportare questa marcatura?
Parlando di impianti di sollevamento sono:

    • vie di corsa per gru a ponte
    • colonne e travi (se non facenti parte di una gru)
    • portali
    • monorotaie
    • …tutto quello che supporta un apparecchio si sollevamento

  • Certificazione EN 1090-1

    La Fabris Sas di Fabris Vittorio, per poter offrire ai propri clienti un prodotto completo, ha ottenuto e mantenuto la Certificazione di Costruttori ai sensi della EN 1090-1:2008+A1/2011 e può quindi fornire tali strutture in regola con le normative vigenti.


    Il nostro ufficio tecnico è a vostra disposizione per studiare e realizzate strutture che, come le nostre gru, saranno caratterizzate da robustezza, qualità e durabilità, gli standard Fabris!